Licenziato il dottor Stranamore per un flirt clandestino

Patrick Dempsey è stato licenziato da Grey’s Anatomy: quali i motivi

Grey’s Anatomy il medical drama più famoso al mondo è stato travolto da un colpo di scena che cambierà il futuro della serie televisiva. Lo scorso aprile, infatti, è stata messa in scena la morte di Derek Shepherd (interpretato da Patrick Dempsey). Il tanto amato dal pubblico Dottor Stranamore rimane coinvolto in un incidente automobilistico, lasciando sola la protagonista femminile della serie, Meredith Grey (Ellen Pompeo).

E mentre i fan sono ancora sconvolti da questo cambio di rotta, messo in atto dalla sceneggiatrice Shonda Rhimes, emergono piano piano alcune indiscrezioni in merito ai motivi che hanno condotto al licenziamento dell’attore, parte integrante del cast sin dalla prima stagione.

Nonostante le proteste e le richieste di spiegazioni arrivate dagli appassionati della serie, Shonda non ha giustificato in alcun modo la scelta di licenziare Patrick Dempsey, limitandosi a dire che “doveva andare così”. Sembra però che il bello della serie sia stato mandato a casa per motivi personali e non per “questioni creative”.

Patrick Dempsey divorzia e perde il lavoro nel giro di 3 mesi
Numerosi i pettegolezzi che si sono creati attorno alla vicenda, cercando di trovare una spiegazione all’accaduto. Tra questi anche l’accusa a Patrick Dempsey di avere un atteggiamento “da divo” dietro le quinte di Grey’s Anatomy. La notizia più plausibile però arriva dalla rivista In Touch, che ha raccontato come il profondo distacco tra la Rhimes e l’attore derivasse da una questione puramente personale.

Sembra, infatti, che Dempsey sia stato licenziato a causa di una relazione extraconiugale con una donna membro dello staff della serie. La liaison sarebbe venuta alla luce grazie a Ellen Pompeo, l’attrice che interpreta Meredith. Molto vicina alla moglie di Patrick, Jillian Fink (famosa make-up artist di Avon, con la quale l’attore ha tre figli), Ellen avrebbe rivelato l’esistenza di un infedeltà da parte del dottor stranamore.

A quanto pare, quando la storia è arrivata alle orecchie di Shonda Rhimes, la sceneggiatrice e creatrice di Grey’s Anatomy (anch’essa molto amica della moglie di Dempsey) avrebbe deciso di interrompere il rapporto di lavoro con l’attore statunitense, colpevole di tradimento verso la moglie e, soprattutto, di aver tenuto un comportamento poco corretto sul set.

Ma per ora si tratta solo di indiscrezioni prive di conferma, dato che Dempsey non ha rilasciato dichiarazioni in merito alla vicenda. Quello che sappiamo di sicuro, però, è che lo scorso 23 gennaio i coniugi avevano annunciato il loro divorzio con un’intervista rilasciata a People.

 

Licenziamento Giusta Causa

Licenziamento patto di prova: gli aspetti normativi Licenziamento patto di prova: come si struttura l’accordo Il patto di prova è utilizzato nel rapporto di lavoro subordinato, per tutelare il datore e il lavoratore che intendono sottoscrivere un contratto tra loro. Si tratta, infatti, di un accordo attraverso il quale entrambe le parti possano verificare la convenienza del rapporto di lavoro. Prop...
Licenziamenti Auchan, a rischio oltre 1400 posti di lavoro Sciopero dei lavoratori contro i licenziamenti Auchan 2015 Scioperi e proteste nelle piazze di tutta Italia contro i licenziamenti Auchan. È successo lo scorso 9 maggio, quando folle di lavoratori sono scese nelle strade italiane per manifestare contro il piano di rilancio avviato dal noto gruppo francese. Auchan ha infatti recesso in modo unil...
Jobs Act decreti attuativi: passano gli ultimi quattro Jobs Act decreti attuativi: arriva il sì del Senato Il Senato si è espresso positivamente in merito agli ultimi quattro decreti attuativi del Jobs Act. Dopo il via libera del Cdm e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, le nuove normative saranno legge, completando così il percorso della riforma del lavoro. A dare la notizia è stata Anna Maria...
Jobs Act 2015, in piazza a Modena per cancellare Riforma Jobs Act 2015: a Modena manifestazioni per la cancellazione della riforma Erano più di mille i lavoratori che il 26 maggio sono scesi in piazza per manifestare nei tre presidi di Modena: Bomporto, Castelnuovo e Finale Emilia. Questo il risultato della mobilitazione di Cgil e Uil contro il Jobs Act e le altre politiche economiche del Governo Renzi,...
indagini licenziamento per giusta causa Indagini licenziamento per giusta causa: di cosa si tratta La giusta causa di licenziamento è una situazione che con conoscente la prosecuzione del rapporto di lavoro nemmeno in via provvisoria, a causa di una condotta scorretta tenuta dal dipendente. Stando a quanto definito dalla normativa vigente, in sede di giudizio è possibile rilevare la giu...
Jobs Act politiche attive, addio contratto di ricollocazione Jobs Act politiche attive: il nuovo decreto cancella il contratto di ricollocazione “Un gigante dai piedi d’argilla”. È così che Michele Tiraboschi, coordinatore scientifico del centro studi Adapt e docente di diritto del lavoro all'università di Modena e Reggio Emilia, ha definito l’Agenzia per le politiche attive del lavoro introdotta dal Jobs A...
Licenziamenti UnipolSai: 26 dipendenti licenziati in tronco Licenziamenti UnipolSai: a casa 26 dipendenti UnipolSai licenzia 26 dipendenti per “esubero anagrafico”. “La tristissima vicenda dei licenziamenti collettivi non poteva avere un epilogo peggiore” hanno commentano i Coordinamenti dei sindacati Fna e Snfia, ricordando che tali provvedimenti sono conseguenti all’accordo per l’inversione dei criteri, ...
Jobs Act autonomi: il ddl collegato alla stabilità 2016 Jobs Act autonomi: ecco cosa cambierà dal 2016 Gli interessi di mora per i pagamenti effettuati in ritardo si applicheranno anche ai contratti sottoscritti tra imprese e lavoratori autonomi e tra lavoratori autonomi. Le spese di formazione saranno integralmente deducibili entro il limite annuo di 10 mila euro e l'indennità di maternità verrà ricon...
Grey’s Anatomy il medical drama più famoso al mondo è stato travolto da un colpo di scena